Archivi tag: digitale

Il primo evento EWWA in terra di Romagna.

Ewwa approda a Imola, città di confine tra l’Emilia e la Romagna,Imola2 terra di gente laboriosa e creativa, con un passato di donne forti e determinate. Esordisce con un evento sulla narrativa femminile a pochi giorni dalla giornata dedicata alla festa della donna, l’8 Marzo. Quale momento migliore per fermarci a riflettere, se già non lo facciamo tutti i giorni, su quanta strada hanno percorso, a fatica, le donne nella nostra società? E di quanta, purtroppo, ce ne sia ancora da fare? Affinché questi passi avanti possano essere fatti credo che, ai nostri giorni, la donna debba lavorare soprattutto su sé stessa. Penso sia poco produttivo alzare la voce indignata contro gli uomini e la loro mentalità maschilista: nel profondo del nostro cuore anche le donne più illuminate risentono di questa cultura che ci porta a mettere spesso in secondo piano (anche terzo o quarto) i nostri desideri, le nostre emozioni, le nostre capacità. Ancora di più, penso sia il momento di cambiare le armi per combattere questa annosa battaglia. Per quanto sia giusto e sacrosanto pretendere di avere riconosciuti gli stessi diritti dell’universo maschile, non dobbiamo dimenticare che uomini e donne sono esseri con profonde diversità. Ed è valorizzarle, non appiattirle, il vero obiettivo. E quale modo migliore di farlo se non unire le proprie forze per  perseguirlo insieme?

La European Writing Women Association (Ewwa) è anche questo. Una associazione tutta al femminile che si prefigge, tramite la collaborazione, la condivisione, la rete, di aiutare tutte coloro che desiderano che la propria professionalità venga riconosciuta e apprezzata.

Locandina 5 marzoL’evento che si terrà a Imola è suddiviso in due momenti. Al mattino si parlerà di Rosa e Digitale, un argomento interessante tanto per scrittori quanto per lettori. I rappresentanti di due importanti webstore, Stefano Tura di Kobo e Valentina Voch di Bookrepublic, ci spiegheranno le opportunità e le potenzialità dell’universo digitale. Di quanto questo abbia aiutato lo sdoganamento della lettura e scrittura rosa, che continua ad essere considerata di serie B ma che, guarda caso, sostiene una grossa fetta del mercato editoriale. Sarà perché un’alta percentuale di lettori sono donne? O perché, sebbene le emozioni siano ancora considerate una debolezza da nascondere, abbiamo tutti bisogno di emozionarci, sognare, vivere tante storie nelle quali rispecchiarci e prendere fiato da una realtà spesso limitante e soffocante? Venite a parlarne con noi, portateci la vostra esperienza. Il confronto è l’unico modo di crescere insieme.

Nel pomeriggio ci addentreremo più nello specifico nel mondo della scrittura. Poiché è il primo workshop realizzato dall’Associazione a Imola, partiremo dall’inizio, ovvero: dal pensiero alla parola scritta. Quali sono i primi passi e gli strumenti per tradurre un’idea su carta? Per trasformarla in una storia coinvolgente e accattivante, che catturi l’attenzione del lettore e gli regali le emozioni che cerca? Di tutto questo ci parlerà Jadel Andreetto, scrittore, giornalista e insegnante di scrittura creativa.

L’evento è gratuito e aperto a tutti. La sessione iniziale si terrà nella Biblioteca Comunale di Imola in Via Emilia 80 dalle 10,30 alle 13,00. Il workshop pomeridiano invece avrà luogo in una sala dell’Università Aperta in piazza Gramsci 21 dalle 14,30 alle 18,00. Per motivi organizzativi l’iscrizione è obbligatoria all’indirizzo ewwa.romagnaeventi@gmail.com .

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

Imola

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail