Archivi tag: romanzo

L’amore è un bacio di dama – Giacometti Flumeri

imageQuesto romanzo merita decisamente tutto il successo che sta avendo, compreso lo sbarco negli Stati Uniti! La storia tra Margherita e Nicola è coinvolgente, appassionante e debitamente irta di ostacoli. Ma non è questo che mi ha colpita. Lo stretto legame tra i cibi e la passione, fisica ed emotiva, è palpabile. Ha la densità di una crema al cioccolato, la freschezza della yerba buena, è frizzante come le bollicine di champagne ed è talmente ben descritta che tutti i sensi ne escono soddisfatti. L’unica pecca è che è terminata troppo in fretta, e mi sono sentita quasi defraudata di tanta pienezza e godimento. Bravissime Gabriella ed Elisabetta! Grazie per questa lettura piacevolissima e per la vostra grande simpatia!

Biscotto, crema di cioccolato, un pizzico di vaniglia: cosa c’è di più dolce di un bacio di dama? Se c’è una cosa che riesce a riportare il sole persino nelle giornate più buie, per Margherita, è cucinare. Anche adesso che ha preso la dolorosa decisione di lasciare suo marito, fare le valigie insieme al cane, ai due gatti, e tornare a Roccafitta, in Toscana. Lì, tra i colli della Maremma con una striscia di mare all’orizzonte, sua madre Erica aveva una trattoria, un posto delizioso come i piatti che inventava, colorandoli di spezie e sapori. Per non parlare dei dolci… Oggi Erica non c’è più, ma il ristorante è rimasto: con le finestre sbarrate e l’insegna CHIUSO che campeggia sulla porta d’ingresso. E a Roccafitta c’è ancora, per Margherita, un pezzo di vita: suo padre, i vecchi amici, tanti ricordi d’infanzia. È per questo che ha deciso di ripartire da lì. Eppure perfino in quell’angolo di paradiso qualcosa sta cambiando: qualcuno arrivato dalla città sta cercando di comprare le vigne dei contadini del posto, a quanto sembra per produrre un vino industriale e fare soldi a palate. Si chiama Nicola Ravelli, ed è un imprenditore arrogante di cui tutto il paese non fa che sparlare – soprattutto le signore… Un fascinoso e insopportabile pirata. Che però ha bisogno di una brava cuoca per le cene nella bellissima villa presa in affitto. La scelta cade proprio su Margherita che, mentre sogna di riaprire il ristorante della mamma, per il momento cerca lavoretti qua e là. Così – sarà che lei sa preparare dessert divini come i baci di dama fatti in casa, di quelli che si sciolgono in bocca; sarà che lui forse non è poi così insopportabile, né così male intenzionato – nella immensa cucina della villa succederà qualcosa… Qualcosa di molto dolce e molto piccante al tempo stesso. Preparatevi a una lettura che accende il cuore, i sensi e la fantasia; una commedia romantica spassosa e frizzante, che non potrà non conquistarvi.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail