Archivi tag: Women’s fiction festival

Matera: dalle grotte al cielo.

Sono felice che Matera sia stata scelta come Capitale della cultura 2019. Lo sono perché è una città magica, l’aria che scivola tra i vicoli, di un bianco abbagliante, è densa di storia e sussurri. Lo sono perché questa opportunità ha portato la città sotto la luce dei riflettori, le ha consentito di togliersi l’oscurità di dosso e rimettersi a nuovo. E naturalmente lo sono perché è lì che il mio viaggio è iniziato.

Era il 2013 quando sono venuta a conoscenza dell’esistenza del Women’s Fiction Festival di Matera, un convegno internazionale dedicato alle scrittrici e aspiranti tali.

Non so dove ho trovato il coraggio per iscrivermi, preparare le sinossi di romanzi per agenti ed editor e soprattutto i pitch: presentazioni di non più di 10 minuti con le quali convincere l’interlocutore che il nostro fosse il manoscritto giusto per lui. Un incubo: io che ho balbettato davanti a ogni professore universitario durante gli esami, come avrei potuto farcela?

In qualche modo ho superato la prova (ho pochi ricordi di quei momenti e questo la dice lunga sul mio livello d’ansia) e, stremata ma sollevata, decido di godermi le ultime ore a Matera crogiolandomi al sole sul grande terrazzo delle Monacelle, il luogo del convegno. E qui ho conosciuto e chiacchierato amabilmente con colei che è poi diventata la mia agente, e ha permesso a La Finestra sul Mare prima, e a Il Calore della Neve poi, di vedere la luce.

Torno a Matera ogni anno, per partecipare al Festival, incontrare colleghe e amiche e soprattutto in una sorta di pellegrinaggio. L’ho vista evolversi, ripulirsi, riempirsi di locali e turisti. Sono felice di questa occasione. Non solo per il benessere economico, ma anche perché mi auguro che lo stimolo culturale resti anche dopo che il sipario sarà sceso.  Perché Matera, e l’Italia tutta, è un tesoro di storia, arte , bellezza e cultura.

Ben vengano le occasioni per ricordarcelo, e ricordarlo al mondo intero. Soprattutto in questo periodo storico buio e stagnante.

https://youmedia.fanpage.it/video/ae/XE8gS-SwKpgxJwuu

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail